Sono davvero contento e nello stesso tempo incredulo di avere raggiunto questo traguardo! Inizialmente era una succursale della sede di Firenze; era “l’ufficio del Mugello” e rappresentava la nostra presenza sul territorio. Eravamo più che convinti della necessità di essere presenti sul luogo tra le persone e per le persone, così scegliemmo un fondo affacciato sul marciapiede, uno spazio accessibile dove i clienti potevano facilmente entrare. Erano anni in cui erano poche le agenzie immobiliari presenti ad eccezione dei mediatori storici del paese. Nasceva il Centro Immobiliare del Mugello con ufficio a Borgo San Lorenzo in Piazzale Curtatone e Montanara, accanto alla delegazione dell’ACI. Da allora non ci siamo più spostati; siamo rimasti nel centro del paese in un punto visibile e di passaggio. Dal 1994 lasciai del tutto Firenze e mi dedicai all’agenzia di Borgo, insieme a Gloria, poi per rispondere alle esigenze del mercato ci siamo avvalsi di validissime persone, donne ed uomini che hanno fatto parte dello staff. Andando per cronologia oltre a Gloria le storiche Angela B., Angela A., Antonella, Bijuli, Angela P. e poi Francesco con Salvatore e Sandra. Siamo arrivati nel Mugello in un momento in cui il mercato camminava a piccoli passi ma si capiva che tutto il nostro territorio poteva rappresentare una vera opportunità di lavoro e così è stato. Fino al 2005 il settore immobiliare volava; si costruiva e si vendeva di tutto. Poi nel 2006 dagli Stati Uniti arrivò il vento della crisi e lo scoppio della bolla immobiliare. Siamo stati testimoni della chiusura di importanti realtà imprenditoriali e ne abbiamo sofferto. Ma siamo ancora qui. Forse per fortuna, ma credo più nella capacità di esser sempre riusciti a rispondere alle esigenze e alle preferenze dei nostri clienti con correttezza e puntualità. Siamo perfettamente coscienti che acquistare o vendere un immobile rappresenta per una persona una delle cose più importanti della propria vita, a parte la famiglia e la nascita dei figli. Siamo tra i professionisti che entrano più nell’intimità dei clienti raccogliendo confidenze importanti personali e familiari di cui per legge siamo obbligati al segreto.

Oggi l’ufficio è seguito da Angela alla segreteria, da Rossana mia moglie che mi affianca, da Fabrizio da trent’anni agente immobiliare nel Mugello e ora anche da Lapo mio figlio, anche lui prossimo agente immobiliare, entrambi seguono il settore delle compravendite. Uno dei nostri cinque figli ha seguito le orme del padre. Niccolò (il primogenito) è infermiere in terapia intensiva a Torino, Costanza (pluricampionessa del mondo in canoa, ormai in pensione) è educatrice professionale di minori e studentessa universitaria, Bernardo e Margherita portano avanti i loro studi. Ognuno di noi è specializzato in un settore perché oggi più di prima occorre seguire con professionalità tutto il percorso della mediazione nella compravendita e nella locazione. Fondamentale è per noi la scelta di avvalersi solo di funzionari agenti immobiliari per garantire alla clientela la dovuta professionalità e competenza; ci avvaliamo di personale preparato, non improvvisato. Personalmente mi occupo delle locazioni in cui ho 35 anni d’esperienza; da tanti anni faccio parte del Consiglio Direttivo degli Agenti Immobiliari fiorentini all’interno della Confcommercio e sempre come consigliere sono nel Consiglio Direttivo dell’APPC di Firenze, associazione che tutela i proprietari. Il nostro ufficio per le locazioni non si ferma alla stipula del contratto ma lo segue per tutta la sua durata affiancando il proprietario in tutti, e sono tanti, adempimenti successivi che caratterizzano un rapporto locativo. La nostra agenzia da diversi anni è accreditata presso Tecno Borsa e collabora a livello nazionale per conto della Banca d’Italia e Agenzia delle Entrate alla redazione semestrale dell’OMI (Osservatorio Mercato Immobiliare) con la raccolta dei dati sul valore degli immobili nella compravendita e nella locazione. E’ un’ovvietà, ma il mondo immobiliare è cambiato davvero, non è più quello di prima. Le nuove tecniche di comunicazione, il modo di fare pubblicità, la tanta burocrazia e soprattutto il grande cambiamento nelle relazioni tra professionisti e clientela, hanno rivoluzionato la nostra professione. Abbiamo saputo aggiornarci continuamente per trovare nuove opportunità e rispondere sempre più velocemente alle esigenze dei nostri clienti. Sempre con onestà e correttezza. Queste in trent’anni non sono cambiate. Nonostante tutto l’impegno profuso, può essere accaduto di non riuscire a rispondere perfettamente alle esigenze dei clienti e di questo ce ne scusiamo. E così possiamo festeggiare i 30 anni di attività ringraziando i nostri clienti, i collaboratori e i professionisti che quotidianamente ci affiancano: Notai, Avvocati, Architetti, Ingegneri, Commercialisti, Geometri, Periti, Imprenditori e Artigiani. Infine, ma non per importanza, RINGRAZIO sentitamente e ricordo con affetto tutti i nostri dipendenti e collaboratori che nel tempo si sono avvicendati nelle scrivanie del nostro ufficio per la loro competenza, spirito di sacrificio e volontà, oltre alle persone attualmente impegnate che rappresentano la forza dell’agenzia.