18 casi negli ultimi 10 giorni di luglio. Altro casi nei primi giorni d’agosto, ma il numero è in discesa

Dal 22 luglio il Mugello ha visto il ritorno del  Covid19. Da settimane il virus sembrava scomparso.  Poi venti giorni fa una ragazza di 22 anni di Scarperia e San Piero è risultata positiva. Sono ripartite le procedure per rintracciare  le persone che sono entrate in contatto con lei per, eventualmente metterle in quarantena. Il giorno dopo il contagio ha colpito altri due ragazzi a Scarperia e San Piero e nei giorni successivi altri due di Borgo che conoscevano e frequentavano gli altri positivi. Si è iniziato a parlare di un nuovo focolaio e notizie e preoccupazioni sono andate ben oltre i confini del Mugello. L’allarme si è poi creato quando si è saputo che uno dei giovani contagiati è animatore al centro estivo della Parrocchia di Borgo che ospita numerosi bambini. Subito sono state prese tutte le misure del caso: tamponi a tappeto, isolamento e quarantena. Si è arrivati a 300 persone in quarantena, ora ridotte a meno di 200. Ma dopo i tamponi a Borgo si sono registrati altri 7 casi.  Il 29 di luglio, la ASL fa il punto della situazione riscontrando 18 casi e avendo effettuato, fino a quel momento, 250 tamponi e contando 300 persone in quarantena, tra Borgo, Scarperia-San Piero e Vicchio. La stessa ASL fa sapere che i colpiti sono quasi tutti giovani e che si tratta di casi lievi, perlopiù asintomatici.  Purtroppo il 31 luglio si contano altri 6 casi, 4 a Borgo, uno a Vicchio e uno a Londa. Dall’inizio di agosto i casi diminuiscono, segno che, probabilmente, il focolaio si sta spegnendo. Tra il primo e il tre agosto ci sono altre 2 persone positive a Borgo e un nuovo caso a Scarperia e San Piero. Il 4 agosto il contagio si sposta a Barberino, dove la ASL segnala una giovane positiva al Covid19. Oggi giovedì 6 agosto, mentre andiamo in stampa, si ha notizia di un’altra donna di Borgo trovata positiva ieri. Fa la parrucchiera e di conseguenza è scattato il meccanismo delle quarantene.  Tutti i clienti, a contatto con lei in questi giorni sono stati avvisati. Attualmente a Borgo San Lorenzo le persone in quarantena sono 220. La ASL ha riscontrato anche che la maggior parte dei casi è asintomatica o comunque con sintomi lievi. A tutti i contagiati auguriamo una pronta guarigione.