Elisa Tozzi, avvocato, consigliere comunale a Reggello è capolista per la Lega nella circoscrizione di cui fa parte il Mugello per le prossime elezioni regionali del 20 settembre. E’ una signora minuta, gentile, alla mano. Ma è instancabile nel girare la vasta circoscrizione elettorale che va da Greve in Chianti a Firenzuola.

“Certo non è un campagna elettorale facile da portare avanti in tanti territori diversi – dice – che in decenni hanno accumulato problemi di ogni sorta che aspettano soluzioni. Sto dedicando queste settimane ad ascoltare con umiltà tutti i miei elettori e anche chi vota a sinistra. Porterò in consiglio regionale le loro istanze, le loro proposte e faremo una sintesi; possiamo risolvere molte cose se abbiamo ben presenti i problemi di tutti. Prendiamo gli allevatori del Mugello e i viticoltori del Chianti. Entrambi sono oberati dalla tasse e “calpestati” dagli ungulati. Per la sinistra le tasse si toccano solo per aumentarle e gli ungulati uguale. E invece si possono razionalizzare e contenere le tasse senza alterare l’equilibrio del bilancio regionale e si possono ridurre cinghiali e caprioli senza alterare l’equilibrio naturale e l’ambiente. Tra due mesi inizieremo a farlo, ora che la Ceccardi può vincere contro un candidato della sinistra senza appeal come Giani”.

Ma ce la farete? E soprattutto in questo ”feudo” storico della sinistra il centrodestra riuscirà a eleggere un consigliere regionale?

“La Toscana non è più una Regione “rossa”; sei capoluoghi di provincia (Pistoia, Pisa, Siena, Arezzo, Massa e Grosseto) sono amministrati dal centrodestra e in questi territori la Ceccardi sta trovando un consenso altissimo e Giani è quasi ignorato. Certo non è così in Provincia di Firenze e nel Mugello. Ma il vento nuovo sta arrivando anche qui; c’è tanta gente che si sta impegnando per la mia campagna elettorale e per quella di altri candidati. Fino al 19 settembre continueremo a parlare con gli elettori e ad ascoltarli. E sono sicura che a rappresentare il Mugello e tutta la circoscrizione ci sarà almeno un consigliere di centrodestra in Regione.”