E’ quanto lasciano sperare le parole del Direttore dell’Autodromo Paolo Poli durante la Conferenza stampa di quest’oggi che ha illustrato uno studio sulle ricadute dell’impianto sull’economia del Mugello e di tutta la Toscana.

Poli ha detto che proprio ieri è stato rinnovato per altri 5 anni il contratto tra l’Autodromo di Monza e la Formula uno per il Gran premio d’Italia a Monza. Ha fatto però capire che nel 2024, alla scadenza di questo contratto, ci sono fondate speranze perché la gare del mondiale F1 si trasferisca in Mugello. Il Sindaco di Firenze Ignesti e quello di Scarperia e San Piero Ignesti, presenti alla conferenza, hanno promesso tutto il loro impegno perché un evento mondiale così importante possa svolgersi in Mugello, nel cuore della Città metropolitana fiorentina. (P.M.)