Quando Sebastiano Del Carlo da Capannori fu inghiottito dalle acque fredde dell’oceano, sua figlia  era nel grembo della madre Argene Genovesi e moglie di Sebastiano, erano partiti per cercare fortuna negli Stati Uniti a bordo del Titanic.

La storia è rimasta nell’oblio fino a quando James Cameron girò il celebre film, con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet. La storia d’amore, la donna incinta che riuscì a salvarsi e che poi si risposò dando alla luce Salvata,

E’ con il racconto della vita dell’ultima superstite dell’affondamento del Titanic nel 1912 che Anna Meacci concluderà il ciclo “Dimenticanza” nel quale ha proposto con straordinari successi le vite di Artemisia Gentileschi, Sòcrates, Meucci e Olympe de Gouges.

Domenica 26 nell’area eventi Andolaccio sulle rive del lago di Bilancino la grande attrice racconterà la vita di Salvata Del Carlo vissuta fino a 96 anni, con la stessa classe con la quale ha affrontato le vite eccezionali degli altri personaggi del progetto ed il caso ha voluto che la storia di “Salvata” che avrebbe dovuto andare in scena al teatro Corsini ad Aprile scorso, sia rappresentata proprio sulle rive del lago, a stretto contatto con l’acqua, sarà un caso?

Lo spettacolo avrà inizio alle 21,00.