Il Gruppo Lega di Borgo San Lorenzo ha diffuso un comunicato stampa, riguardante una riflessione sui provvedimenti del Decreto Crescita che i Comuni del Mugello, in particolare ci si riferisce a Borgo San Lorenzo e Scarperia e San Piero, hanno annunciato di attuare. Nel comunicato, i consiglieri della Lega esprimono qualche perplessità  in merito alle dichiarazioni di alcuni esponenti del PD mugellano.

Di seguito il testo del comunicato: “Come si dice…”delle due l’una!”. Chi ha torto e chi ha ragione?

Innanzitutto la Lega BSL ringrazia sia la Vicesindaco e Assessore allo Sviluppo Economico Cristina Becchi che il Sindaco Ignesti per aver colto quest’opportunità, seppur piccola, creata dal Governo Lega-M5S  nel giugno 2019 (D.L. 34 del 30/04/2019 Decreto Crescita) che sostiene l’economia locale attraverso forme e misure che aiutano a mantenere vitali i paesi.

Della Lega adesso si adottano e si osannano i provvedimenti. Un segnale di speranza che aspettavamo da tempo perché a regola il “contenitore sbagliato dai contenuti sbagliati” è stato ritenuto giusto così come i suoi contenuti.

Se da un parte il Sindaco Ignesti afferma che le risorse stanziate a favore dei Comuni sotto i 20mila abitanti sono poca cosa perché si aggirano nel 2020 sui 650 euro ciascuno, dall’altra con l’approvazione del Bilancio di Previsione mette a disposizione un ulteriore fondo di € 10.000,00 l’anno per l’assegnazione di contributi a fondo perduto alle attività economiche.

La Vice-Sindaco e Assessore Becchi di Borgo San Lorenzo se da una parte ritiene che 650 euro siano sufficienti per dare una “boccata d’ossigeno” e sostenere tutta l’economia borghigiana dall’altra forse si dimentica che a differenza di San Piero-Scarperia l’amministrazione borghigiana NON è stata capace di approvare ancora il Bilancio Previsionale e quindi, ad oggi non sono previsti stanziamenti di nessun tipo e forse, non essendo annunciati, non lo saranno mai.

Tra i due amministratori del PD mugellano è chiaro che qualcuno, forse più capace, dice il vero e l’altro di conseguenza è un professionista della “pontificazione”.  Lasciamo a voi e a loro la scelta.

Lega Borgo San Lorenzo”.