“Ci rende felici informarvi – scrive il Sindaco Cuoretti – che uno dei nostri concittadini vittima del Virus, dopo giorni di lotta fra la vita e la morte sembra aver superato la fase più critica e guarda al prosieguo della convalescenza con ottimismo…a lui e la sua famiglia gli auguri di un pronto ritorno a casa”.

Il Sindaco aggiunge di star ricevendo molte domande a proposito delle disposizioni del nuovo Dpcm che entreranno in vigore il 4 maggio. “Risponderemo il prima possibile – promette -con un vademecum il più esaustivo e sintetico possibile. Ci stiamo confrontando con tutti i sindaci della città Metropolitana e con la Regione per divulgare una linea Comune. Fermo restando – prosegue Cuoretti – che dal  4 maggio saranno concesse libertà maggiori ci preme ricordare che purtroppo la pandemia non è finita ed entreremo nella fase più delicata; quella della riapertura. I sacrifici fatti finora potrebbero essere vanificati da ogni singolo comportamento scorretto facendo impennare di nuovo i contagi e mettendo a rischio di nuovo la vita di tutti. Avete fatto uno sforzo inaudito non molliamo adesso. A casa fino al 4 poi con moderazione ripartiamo”.