A chiederlo sono anche i consiglieri della Lega Atria e Ticci attraverso un’interrogazione a risposta scritta e orale.

“Le promesse sono promesse e vanno rispettate, – scrive Atria – i cittadini di Luco e Grezzano, ma anche di tutto Borgo San Lorenzo, vogliono vedere realizzato e completato il centro sportivo polivalente, quindi siamo a chiedere quali siano i motivi che ostano al completamento del centro e quando verrà l’apertura ufficiale.”

“ Le belle parole e le promesse dovrebbero essere accompagnate da azioni – prosegue Ticci – che dimostrino davvero qualcosa. Se altrimenti viene ogni volta detto qualcosa solo perché si cerca consenso o per fare bella figura, allora sarebbe meglio rimanere in silenzio. Se non vengono seguite dai fatti, le parole non contano, non servono, non valgono.”