Dal 15 giugno a Marradi, con qualche giorno di ritardo sulla tabella di marcia, scatta il
programma per la ripartenza predisposto dall’Amministrazione comunale.
“Ormai ultimati i lavori di riqualificazione di piazza Scalelle e con il
nuovo arredo urbano – sottolinea il sindaco Tommaso Triberti – siamo pronti
a dare più spazio agli esercizi pubblici con azzeramento della Tosap, come
già annunciato, e offrire occasioni di socializzazione e convivialità ai
cittadini. Togliamo posti auto dalla piazza ma li recuperiamo e li
aumentiamo in aree limitrofe al centro”. Ma non è tutto: “Dopo l’incontro
con le associazioni di categoria e la Polizia Municipale dell’Unione –
afferma il sindaco – sarà istituito il disco orario in tutto il centro
storico, via Fabroni e via Talenti, con orari dalle 9 alle 12 e dalle 15
alle 18, per permettere anche una gestione semplice da parte dei residenti”.

Dodici sono i posti auto tolti con la chiusura di piazza Scalelle, che
saranno recuperati mettendo a disposizione due nuove aree parcheggio: 12
posti auto sono stati ricavati nel parcheggio retrostante l’Istituto
comprensivo Dino Campana fino all’inizio del nuovo anno scolastico e altri
21 posti auto sono stati realizzati nell’area antistante l’ex ospedale San
Francesco che è stata presa in gestione dal Comune. E oltre a queste, dal 19
luglio, tornerà fruibile il Mercato Coperto, rinnovato e con maggiori
servizi.  “Una gestione nuova del piano del traffico del centro storico –
spiega il sindaco Triberti – che permetterà più posti auto e più spazi per
le persone e per gli esercizi che decideranno di scommettere sul territorio
in questo anno complicato”.
Il programma comunale include azioni di promozione turistica di Marradi: “A
breve – prosegue il sindaco – sarà posizionata nuova segnaletica turistica
che valorizzi e identifichi maggiormente il centro storico, che è il cuore
del paese. Un paese che vede nel turismo e nella valorizzazione di
territorio ed eccellenze la vera scommessa per il futuro. Una scelta che
viene da anni di lavoro e sta portando i primi frutti. Infatti, il 18 luglio
organizzeremo un evento sul turismo e la valorizzazione del territorio e lo
terremo al Mercato coperto anche come occasione d’inaugurazione – conclude
il sindaco Triberti – per alcuni importanti progetti che arriveranno a
compimento rendendo il nostro paese più moderno, accogliente e smart”.