Dopo il tentativo, accaduto in questi giorni, di mandar via le suore domenicane di clausura dal Monastero della SS: Annunziata ( qui link all’articolo:Marradi – Nuovo “assalto” al Monastero delle domenicane), interviene il sindaco di Marradi, annunciando di porsi come mediatore in questa vicenda. La situazione coinvolge l’intera comunità, anche con qualche apprensione.

Così, apprese le difficoltà tuttora persistenti, l’ Amministrazione comunale si dichiara parte attiva nell’ascoltare tutti, se c’è la disponibilità, cercando di trovare una soluzione che coniughi la tutela della dignità delle suore marradesi e il rispetto della autonomia della Chiesa in quanto istituzione.