Nasce a Marradi ‘Italia Viva’. Il partito fondato da Matteo Renzi si affaccia anche in Mugello.

L’assemblea costituente, la prima nel territorio mugellano, si è tenuta la sera del 30 dicembre nella Sala Mokambo. Una sala piena di persone interessate e coinvolte che hanno ascoltato con attenzione l’introduzione degli organizzatori e soprattutto gli interventi dei due coordinatori regionali, l’Europarlamentare Nicola Danti e l’Assessore Regionale alla Sanità, Stefania Saccardi. I due esponenti politici hanno illustrato i passi futuri del neo partito e toccato temi importanti su alleanze e proposte, oltre che risposto a numerose domande, su temi di ambito nazionale e locale: dal sostegno pieno alla lista civica che amministra Marradi e che sta lavorando molto bene, alle prossime tappe per la realizzazione del tanto atteso progetto di “Nuova sanità a Marradi”, annunciato poco più di un anno fa e con l’iter burocratico in corso.

Al centro della discussione anche le elezioni regionali, estremamente importanti, con Italia Viva, in campo per la prima volta, che sosterrà convintamente il candidato presidente Eugenio Giani e sarà alleato del PD e delle altre forze di centro sinistra.

Durante l’assemblea è stato lanciato un messaggio chiaro: quello di una politica che deve essere sui social ma che non può perdere il contatto con le persone a partire dai territori più distanti. E iniziare da un territorio di confine come Marradi è stato un atto significativo.

In sala erano presenti una delegazione di Palazzuolo sul Senio e una di Brisighella, con la volontà di costruire un percorso condiviso di proposte per il territorio che non si limiti alle sole campagne elettorali. Molto soddisfatti gli organizzatori sia per la presenza, in una data non certamente delle più facili, che per il tenore degli interventi.  I due coordinatori locali, Vittoria Mercatali e Graziano Fabbri annunciano a breve iniziative alle quali stanno lavorando con altri iscritti.