Sindaco Triberti: disagi, chiediamo incontro con gestore

Cellulari muti per ore a Marradi. Da sabato scorso, alle 19, la telefonia mobile è fuori uso nel paese dell’Alto Mugello e dopo insistenti contatti a Tim è stata fatta una prima riparazione, ma il guasto si è ripresentato. E ancora stamani cellulari e dispositivi mobili erano senza rete. Solo da qualche minuto sembra essere stato riattivato il servizio, ma i tecnici sono sempre al lavoro.
“Abbiamo cercato di contattare subito Telecom ma non è stato facile – sottolinea il sindaco di Marradi Tommaso Triberti -. Dopo diversi tentativi siamo riusciti a segnalare il guasto parlando con un tecnico e domenica mattina abbiamo avvertito anche la Prefettura per esprimere preoccupazione per un intero paese di montagna senza segnale di telefonia mobile”. Il Comune ha avvisato e costantemente aggiornato i cittadini con i propri canali di comunicazione, anche social.
Rintracciato il guasto, domenica mattina è stata effettuata la riparazione. Ma dopo poco è saltata di nuova la rete di telefonia mobile. “Dopo ulteriori tentativi – afferma il sindaco Triberti – siamo stati in grado di parlare con un referente dell’azienda e a questo punto siamo in attesa di capire la reale entità del secondo guasto e i tempi di riparazione e ripristino completo, e auspichiamo che siano celeri – continua il sindaco -. Certo è che non si può lasciare un’intera comunità, un paese di montagna, senza telefonia mobile per così tanto tempo. Basti pensare alle emergenze”. Chiosa il sindaco Triberti: “Chiediamo più attenzione. Problemi come questi ci possono essere ma occorre meglio codificare la procedura e i canali tra istituzioni, come un Comune, e il gestore di telefonia, per essere in grado di gestire più in fretta situazioni del genere, perché la tempestività è fondamentale. Chiediamo un incontro a breve con la struttura tecnica Tim per un confronto – conclude il sindaco Triberti – anche per un quadro complessivo della copertura della rete mobile e lo stato degli apparati”.