Il Gruppo consiliare Siamo Marradi ha presentato al sindaco Triberti un’interrogazione per conoscere nel dettaglio lo stato della Strada 306 e se l’amministrazione abbia messo in campo azioni concrete per sistemarla.

Il tratto della Strada 306, che da Marradi porta a Palazzuolo, è costellato da cedimenti, smottamenti, tratti franosi, crolli in passato rattoppati senza interventi strutturali che tenessero conto delle condizioni morfologiche e geologiche del terreno. Le aree dei cedimenti rappresentano non solo una costante riduzione della carreggiata, occupando la strada, ma anche fonte di ulteriore pericolo in caso di fenomeni metereologici intensi, come piogge abbondanti.

Secondo i consigleri Ridolfi R. , Bassetti, Brasino, Ridolfi M. , la manutenzione della strada non viene svolta da troppo tempo ed oggi, di conseguenza, sono necessari interventi importanti.

“La Città Metropolitana di Firenze – scrivono i consiglieri di Siamo Marradi – , ex Provincia, la quale sarebbe competente in materia di viabilità, non ha mai onorato gli impegni promessi di interventi di manutenzione, ripristino e messa in sicurezza della strada n.306; i progetti, se esistessero, e l’immediato finanziamento degli stessi esigerebbero una concreta ed urgente realizzazione”.

“L’Amministrazione Comunale – concludono i consiglieri – che fa parte della Città Metropolitana deve svolgere una forte azione sull’Unione dei Comuni e sulla Regione oltre che sulla Città Metropolitana stessa per porre fine a questa intollerabile omissione che grava sulle popolazioni interessate e sulla loro incolumità”.