Alcuni dei più importanti studiosi di Dino Campana e della sua opera interverranno presso il Centro Studi Campaniani di Marradi sabato 12 ottobre alle ore 16:30 per la presentazione del libro “Trent’anni per Dino Campana”.

Il volume, a cura della presidente Mirna Gentilini, è edito dal Centro Studi in 500 copie numerate nella ricorrenza del trentennale dell’Associazione. Al suo interno gli autorevoli interventi redatti per l’occasione dai componenti del Comitato Scientifico: Luigi Bonaffini (Prof. Brooklyn College di New York), Fiorenza Ceragioli (ricercatrice Normale di Pisa e critico letterario), Cristophe Mileshi (Prof. Università Paris Nanterre), Massimo Scalini (medico psichiatra), Gianni Turchetta (Prof. Università Milano), Marcello Verdenelli (già Professore Università Macerata), a cui  sono stati aggiunti i contributi dei soci onorari: Paolo Bassetti, Enrico Gurioli, Rodolfo Ridolfi e Franco Scalini e infine due relazioni: quella del presidente Mirna Gentilini, tenuta per il convegno su Dino Campana e l’amico Luigi Bandini nel 2012, e quella di Sergey Durasov, traduttore in russo dei “Canti Orfici”, esposta per il genetliaco campaniano 2019. Intervallano le pagine scritte le immagini dei relatori, delle attività e dei momenti più significativi di questi trent’anni. La pubblicazione si presenta prestigiosa ed interessante per gli studiosi appassionati di Dino Campana, accattivante per i cultori di storia locale e piacevole per chi vuole rivivere i ricordi di un trentennio. L’evento si svolgerà con il patrocinio del Comune di Marradi, sabato 12 con il seguente programma: saluto del sindaco Tommaso Triberti; introduce Mirna Gentilini, presidente del Centro Studi Campaniani; Coordina Rodolfo Ridolfi (vicepresidente del Centro Studi). Intervengono: Fiorenza Ceragioli, Enrico Gurioli, Massimo Scalini, Gianni Turchetta e Marcello Verdenelli. Alle ore 18:00 inaugurazione della mostra del pittore faentino Edo Bianchedi, ultimo discepolo del  maestro Domenico Matteucci, che esporrà nature morte, ritratti di paesaggi, animali e persone, tra cui un ritratto a olio di Dino Campana, dipinto per questa circostanza. La mostra, installata al primo piano del Centro Culturale, potrà essere visitata nelle domeniche di ottobre (11:00-13:00 e 15:00-17:00) e nei giorni di apertura del Centro Studi (martedì e venerdì dalle 17:00 alle 19:00).

Durante la manifestazione verranno date le medaglie del trentennale con l’effige di Campana, scolpita da Alessandro Caetani da un verso e con il nome del destinatario dall’altro, ai membri del Comitato Scientifico. Verrà inoltre consegnata al pittore Enrico Visani, nato a Marradi, che ha tenuto esposizioni personali in tutta Italia e all’estero. Il suo quadro “Marradi”, da Quaderno, che campeggia in una sala del Museo “Artisti per Dino Campana”, a cui  fu donato, fa da copertina alla pubblicazione del trentennale. Sulla quarta di copertina è stato posto il “ritratto di Dino Campana” che il pittore Edo Bianchedi dona al Centro Studi Campaniani. Una medaglia verrà pure consegnata a Edo Bianchedi che offrirà il “Ritratto di Dino Campana” al Centro Studi Campaniani.