Un viaggio d’altri tempi per visitare la tradizionale sagra autunnale Marroni, delizie di marroni e vie invase da numerosi visitatori richiamati dal prelibato frutto autunnale e dalla “Sagra delle Castagne e del Marron Buono di Marradi”, edizione numero 56 e “plastic free”. Domenica scorsa il paese dell’Alto Mugello era affollato di persone e c’è da aspettarsi lo stesso per le prossime due domeniche, 20 e 27 ottobre, quando tra l’altro si potrà compiere un suggestivo viaggio d’altri tempi su un autentico treno a vapore.

Anche in questi due appuntamenti, marroni Igp Mugello dei castagneti marradesi da acquistare e da gustare in tante versioni, come tortelli, marmellate e torta di marroni, castagnaccio, marron glacé, bruciate, biscotti, birra e altre delizie, oltre a specialità gastronomiche e ai prodotti del bosco e sottobosco. E domenica sarà presente il comune francese gemellato di Castelnaudary con prodotti tipici come il cassoulet e la banda cittadina.

Per le vie del paese, inoltre, prodotti artigianali e commerciali, intrattenimento con artisti di strada e musicisti itineranti, animazione per bambini, spettacoli di illusionismo e arte varia, mostre e iniziative culturali al Centro Dino Campana, percorsi trekking tra castagneti e pinete, l’emissione di un annullo filatelico. Due i viaggi previsti sul treno a vapore: domenica 20 ottobre, con partenza da Pistoia, Prato e Firenze; domenica 27 ottobre con partenza da Rimini (Cesena, Forlì e Faenza).

Per info: Pro Loco Marradi, 055 8045170, info@pro-marradi.it.