Il sindaco Tommaso Triberti: “Ecco alcune delle indicazioni che molti di voi attendevano. Ci siamo messi subito a lavorare con Vittoria, Marzia, Fabio e Valentina in primis ma anche con i vari responsabili e dipendenti e i delegati nei loro settori (li ringrazio tutti per quanto stanno mettendo in campo con le nostre forze limitatissime) per interpretarlo e provare a declinare le varie indicazioni tenendo presente due concetti:

  • Il primo semplicissimo, NON SIAMO FUORI DA NULLA e dobbiamo cercare di rispettare le regole alla lettera, non per non rischiare una multa ma per non tornare indietro. Credo che nessuno di noi abbiamo voglia di ritapparsi in casa.
  • Dal punto 1 deriva semplicemente che grazie alla disponibiltà del grande associazionismo locale proviamo a iniziare a gestire alcune riaperture ma ben sapendo che È UN PATTO TRA GENTILUOMINI. Si riapre con le regole da rispettare e se non saremo in grado di rispettarle, si richiude.

Due parole per descrivere queste scelte: FIDUCIA E RESPONSABILITÀ… Per iniziare piano piano a recuperare i nostri spazi.

Ora è il momento della responsabilità e della maturità, dipende da noi non fare i furbi. Possiamo condividere o meno le scelte ma dobbiamo rispettarle. I controlli ci saranno ma le forze, lo ripeto sono esigue. Quindi dipende da ognuno di noi. Non inventiamoci finte motivazioni non ci conviene e se un amico o un parente lo fa, facciamoglielo presente, indipendentemente da quanto ci è simpatico. Non si offenderà se glielo direte con garbo e se si dovesse offendere, beh, l’avete fatto anche per lui/lei, quindi è giusto così. Diventiamo protagonisti, solo insieme ne usciremo.

Proviamo a declinare cosa succederà dal 4 maggio a Marradi? Via!

CIMITERI: saranno riaperti sia quello di Marradi che quelli delle frazioni grazie a tante associazioni che hanno dato la loro disponibilità per il controllo. Saranno aperti alcuni giorni a settimana con un calendario, che pubblicheremo tra oggi e domani sulla pagina del Comune, dettato dalle forze che abbiamo da mettere in campo.  Si entrerà contingentati e sarà OBBLIGATORIO INDOSSARE GUANTI E MASCHERINA.

AREE VERDI: Abbiamo deciso di tenere chiusi i parchi giochi essendo vietato da DPCM l’uso dei giochi. Abbiamo però adibito alcune aree dove poter fare attività motoria in libertà (sempre contingentati) in alcuni orari che come sopra saranno pubblicati nella pagina del comune. Ci siamo interrogati se fosse davvero utile, visti i nostri tanti sentieri e spazi verdi e visto che non si potrà giocare da norme vigenti; però abbiamo deciso di farlo per permettere, a chi volesse, di fare attività, specialmente con i bambini, in totale sicurezza… a piedi o con le loro biciclettine, perchè no? Saranno adibiti al momento: stadio di Biforco, campo sportivo di Popolano, Crespino e Sant’Adriano e l’Area verde di Lutirano.

MERCATO ALIMENTARE: ripartirà da Lunedì mattina e si svolgerà con ingressi e uscite, sotto il controllo della Polizia Municipale, presso IL PARCHEGGIO del capoluogo (stile giostre della sagra per capirsi).

SERVIZIO A DOMICILIO E ASPORTO PER BAR E RISTORANTI: Sia chiaro, non è il modo per consumare chiacchierando fuori dal locale. Partiamo con fiducia, altrimenti come sopra, si richiude.

ATTIVITÀ MOTORIA ALL’APERTO: permessa ovvio sia nelle aree individuate che non.

ATTIVITÀ SPORTIVA: permessa da DPCM è quella INIDIVIDUALE ALL’APERTO e nel rispetto rigido di tutte le norme del distanziamento sociale (2 METRI PER L’ATTIVITA’ SPORTIVA), quindi ad esempio a nostro avviso SÌ CORSA, CICLISMO (non in gruppo), PESCA.

BIBLIOTECA COMUNALE CHIUSA come da DPCM fino al 18 Maggio ma partirà la possibilità di prenotare e ricevere a DOMICILIO libri e dvd. Si potrà prenotare il martedì e il giovedì chiamando lo 0558042590 dalle ore 14 alle 17 e successivamente verranno consegnati a domicilio (Grazie a Filippo e Daniela).

RIMODULAZIONE TASSAZIONE E PAGAMENTI COMUNALI: Pubblicato sulla pagina facebook del Comune di Marradi tutti i provvedimenti adottati fino ad ora, compresa la TOSAP 0 per bar e ristoranti per tutto il 2020 (compreso l’allargamento degli spazi). Altre misure al momento sono rinviate in attesa di approfondire meglio anche i vari provvedimenti che adotteranno gli enti sovracomunali con l’impegno a sostenere quanto più possibile le attività rimaste chiuse.

SPESA SOLIDALE: Grazie alla collaborazione con i due supermercati locali (SIGMA e ECU) sarà possibile lasciare in una cesta posta all’interno alcuni prodotti per la spesa che saranno poi distribuiti alle famiglie che hanno bisogno. Questo in accordo con il parroco Don Pino Montuschi e la Protezione Civile di Marradi che ringraziamo.

IL FONDO EMERGENZA CORONAVIRUS: ha già aiutato molte persone e molte famiglie marradesi sulla spesa, bollette, affitti, i bisogni però sono tanti, cerchiamo di fare ancora di più.

ISOLA ECOLOGICA RIAPRE dal 4 Maggio con gli stessi orari.

MASCHERINE OBBLIGATORIE: si possono trovare gratuitamente (numeri definiti a persona) in farmacia oppure chiamare lo 0558045005 e prenotarle e vi verranno consegnate a casa. P.S.: le mascherine NON SI GETTANO A TERRA e quando si indossano DEVONO COPRIRE BOCCA E NASO!

EXTRA REGIONE al momento no.

 

Come ho già spiegato abbiamo chiesto una modifica che tenga conto delle specificità dei territori di confine ma ancora nulla è cambiato e quindi si può andare fuori Regione solo per i motivi già detti nel precedente post. Un grazie ad ANCI che ha sposato e fatta propria la nostra richiesta e ai parlamentari che la stanno sostenendo. Queste sono alcune indicazioni che restano un work in progress in base alle varie ordinanze e documenti che usciranno. Cerchiamo di non sgarrare, cerchiamo di dimostrare che siamo maturi per gestire con impegno e serietà questa complicata situazione.

Iniziamo a ripartire e lo dobbiamo fare insieme”.