Dopo l’ottimo avvio di stagione sul circuito di casa di inizio luglio, Andrea Bolognesi si
appresta a tornare in pista per il secondo weekend di gare della stagione sul tracciato di
Misano, dove si correrà gara-3 del National Trophy 600; Le due ottime prestazioni del
Mugello tra le quali ovviamente il suo primo podio, hanno motivato al massimo sia il team che
il pilota di San Piero e hanno messo in luce un buon potenziale che fa bene sperare per le gare
avvenire. Oltrettutto l’attuale 2° posto in campionato dà la carica giusta per lottare per
traguardi importanti, ma niente è scontato nel motorsport e come ci spiega Andrea, ogni gara
ha la sua storia.
Andrea Bolognesi:
“Abbiamo svolto in questi giorni un test proprio a Misano per cercare di trovare un buon feeling
con la moto, una buona messa a punto e per testare il nuovo manto d’asfalto che è stato steso in
questi mesi! Abbiamo trovato la direzione giusta, ma siamo consapevoli che c’è ancora da lavorare
perchè crono alla mano non siamo ancora dove vorremmo essere. Una sola giornata di test
chiaramente non è molto per definire un setup ottimale, quindi saranno importanti fin da subito le
prove libere pre-gara per trarre il meglio dal potenziale della nostra moto! Con il team lavoriamo in
un clima di grande armonia e fiducia reciproca e siamo ottimisti e fiduciosi di poter fare una bella
gara! “