“Il pranzo del Centro Destra Unito, svoltosi a Vicchio domenica scorsa, ha rappresentato solo l’inizio di uno straordinario percorso partecipato per il Mugello e la Val di Sieve – Scrivono i rappresentanti dei partiti mugellani del Centrodestra. – Un pranzo tra tutte le forze che compongono questa coalizione, che ha portato alla luce anche l’emergenza terremoto nel nostro territorio. Così è stata istituita all’interno dell’evento una raccolta fondi in favore di cittadini e famiglie colpiti dal sisma. Il ricavato sarà interamente devoluto alle associazioni di Barberino di Mugello che si stanno occupando dell’emergenza. Un piccolo gesto, ma di buonsenso, accettato da tutti i presenti. La raccolta fondi in favore dei terremotati mugellani probabilmente continuerà nelle iniziative locali e presso i numerosi Gazebi che tutte le forze di Centrodestra organizzeranno nelle piazze di Mugello e Val di Sieve.

Un ringraziamento agli organizzatori, iniziando dai volontari e sostenitori di Alleanza per Vicchio, a Samantha Latona e a Caterina Coralli.

Un grazie a Cristian Petronici (responsabile FDI Val di Sieve), a Giampaolo Giannelli (coordinatore di FI per la Val di Sieve), a Davide Galeotti (coordinatore FI di Borgo San Lorenzo), a Luca Ferruzzi (referente locale Cambiamo con Toti), a Matteo Gozzi (Vice-segretario Lega Mugello).

Un grazie ai presenti, a sostenitori, tesserati e simpatizzanti e a chi, come i consiglieri eletti, si impegna nel locale ogni giorno, come Chiara Mazzei FDI di Rufina, Cecilia Cappelletti Lega di Pontassieve, Claudio Ticci Lega BSL.

Un grazie anche a una gradita presenza come Claudio Scarpelli, ex Sindaco di Firenzuola e figura di spicco nella politica mugellana, per il suo contributo.

Un grazie a chi c’era ma anche un benvenuto a chi ci sarà”.