Giampaolo Giannelli, Vice Coordinatore provinciale Forza Italia con delega ai trasporti, ha diffuso un comunicato, che riguarda la situazione sui treni regionali e le misure precauzionali che dovrebbero essere state adottate ma che in realtà sembrerebbe di no.

“Ciò che è fondamentale per combattere il Coronavirus – esordisce Giampaolo Giannelli – é l’igiene personale e la sanificazione degli ambienti. Come pendolare ho constatato stamani che la situazione descritta in una nota da Trenitalia, tesa a rassicurare i passeggeri, non corrisponde al vero. La nota di Trenitalia indicava tra le misure immediate sia la presenza di dispenser antisettici a bordo sia una situazione di pulizia e sanificazione straordinaria a bordo”.

“Le foto scattate da me – continua Giannelli – sul regionale preso a Contea-Londa alle 8.18, proveniente da Borgo San Lorenzo destinazione Firenze Santa Maria Novella, dimostrano che la situazione reale é molto lontana da quella descritta.  Anzitutto non ci sono i dispenser antisettici; a mia precisa domanda, il capotreno mi ha detto che sui regionali non ci sono ancora. Inoltre, dalle foto scattate sul regionale si capisce benissimo che la tanta sbandierata pulizia straordinaria, al momento, non é poi tale. I vetri sono indicativi, una mancata pulizia di mesi”.

“Speriamo – conclude l’esponente azzurro – che nei prossimi giorni alle parole seguano i fatti, perche l’igiene e la pulizia sono basilari sempre…figuriamoci in un momento come questo”.