È nei momenti di grandi difficoltà che emergono attività capaci di trasformare il dolore in speranza. Anche in occasione della pandemia Covid-19, il territorio del Mugello sta manifestando grandi doti di solidarietà.

“È straordinario il contributo di associazioni, enti, semplici cittadini, commenta il sindaco di Vicchio e Presidente della Sds Mugello, Filippo Carlà Campa, che fin dai primi giorni dell’emergenza Covid-19 ha visto esaltato il senso di comunità, anche se in una società civile dovrebbe essere lo Stato ad essere protagonista a tutto tondo.  Adesso si tratta di convogliare i mille rivoli della solidarietà nei confronti dell’Ospedale del Mugello e degli operatori sanitari e sociali del Mugello che hanno più bisogno in questo momento di grande difficoltà. In questa ricerca, insieme con l’assessore Sandra Pieri, abbiamo ritenuto di individuare in CORE (Cura Organizzazione e Ricerca Etica) ONLUS il soggetto in grado di scegliere gli ambiti più idonei nei quali intervenire”.

“In occasione della grave crisi pandemica CORE ONLUS intende proseguire la sua attività ed il suo impegno promuovendo nella intera zona del Mugello una campagna di solidarietà a sostegno delle necessità concrete che via via interverranno nella gestione dell’emergenza sanitaria. L’attenzione verrà rivolta a tutto il contesto socio sanitario ed in sinergia con qualunque altra virtuosa iniziativa. Le manifestazioni di solidarietà che singoli cittadini e mondo economico e produttivo vorranno dare, quindi, saranno convogliate in base ai bisogni che le Istituzioni Sanitarie faranno emergere e nella più totale trasparenza. A garanzia il patrocinio che la Società della Salute e l’Unione dei comuni hanno voluto dare. Un grazie anticipato a tutto il Mugello”. Fabrizio Bandini, presidente di CORE onlus, Direttore dei Servizi di Cardiologia Ospedali Borgo San Lorenzo e Serristori.

DONAZIONI A

BANCO FIORENTINO MUGELLO IMPRUNETA SIGNA

CODICE IBAN

IT51 S083 2505 4730 0000 0063 615

CAUSALE DONAZIONE EMERGENZA PANDEMIA