Il laboratorio ambientale Mugello invita la popolazione a partecipare alle prime due conferenze, patrocinate dal Comune di Borgo San Lorenzo. Le conferenze si terranno sabato 11 gennaio e sabato 1 febbraio, nella Saletta Pio La Torre a Borgo San Lorenzo, alle ore 17. Si parlerà di come è nato il cambiamento climatico, quali sono le principali conseguenze, ma soprattutto si individueranno le soluzioni che possono essere adottate da ognuno di noi.

Nell’incontro dell’11 gennaio Giacomo Tagliaferri del Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per la Bioeconomia, parlerà delle cause, delle conseguenze e delle soluzioni legate al climatechange. Sabato 1 febbraio, invece, Paola Chelazzi illustrerà le problematiche legate alle migrazioni umane, spesso legate anche al cambiamento climatico.

Il 2019 è stato uno degli anni più caldi mai registrati. Secondo il laboratorio ambientale Mugello, non poche persone hanno ancora oggi dubbi sull’esistenza stessa del cambiamento climatico,anche se i segnali di tale mutamento sono ormai innumerevoli, pervasivi e sempre più aggressivi. Solo per segnalare un esempio di questi giorni, basta pensare all’Australia in fiamme in queste ore, con circa trenta morti tra le persone e almeno mezzo miliardo fra gli animali, senza contare le piante andate in fumo.