Ci scrive l’amico Enrico Dolabelli

“Questa mattina entrando in ospedale mi sono commosso come non mai per la gratitudine e sensibilità della popolazione verso le professioni sanitarie.

Vorrei che la stessa vicinanza ci fosse anche da parte delle istituzioni. Quelle istituzioni che hanno messo in folle da 20 anni il SSN portando, in occasioni come questa, ad idealizzare come eroi piuttosto che normali professionisti tutti coloro che in questi momenti cercano di sostenere sulla propria pelle un sistema sanitario non più sostenibile”.

Enrico Dolabelli