“Nella seduta del Consiglio Comunale del 23 settembre la maggioranza di sinistra vota contro la mozione ‘Bibbiano: presunti maltrattamenti su minori’ – fa sapere in una nota il gruppo di centrodestra Palazzuolo Viva, che afferma: Nonostante la disponibilità dell’estensore Rodolfo Ridolfi ad accogliere emendamenti e modifiche e riformulazioni, la maggioranza di sinistra, adducendo la necessità di attendere le pronunce della magistratura prima di esprimersi su di una mozione in materia, si è opposta all’approvazione della mozione ‘Bibbiano: presunti maltrattamenti su minori’. L’accaduto si commenta da solo”, conclude la nota.