Chiusi giardini pubblici recintati, aree cani, aree gioco, skate park, impianti sportivi pubblici e cimiteri, sia comunali che non comunali. Il Comune vieta gli accessi a questi luoghi, per evitare assembramenti, fino al 25 marzo compreso, fatte salve le urgenze di sepoltura per i cimiteri. Rimangono aperti i fontanelli pubblici con particolari raccomandazioni di utilizzo da parte dei cittadini e segnaletica per il rispetto delle distanze.