VENDITA PRODOTTI

MIELE

CREME E CONFETTURE

LIQUORI

BIRRE

Stile di riferimento : BLONDE ALE
Alcool : 5 %
La genesi del Lorem Ipsum, la prima realizzata dal birrificio.
Birra chiara ad alta fermentazione realizzata con malto pilsner di origine europea e luppoli nobili della tradizione di provenienza ceca e tedesca.
Birra ricca di note maltate e di miele equilibrate da un finale amaro.

Stile di riferimento : DARK ALE
Alcool % 5,5
In questa birra abbiamo deciso di lasciare il luppolo in secondo piano. Birra di colore scuro e dal profilo maltato dominante.
Medusa all’ assaggio regala note tostate  di caffè, cioccolato e caramello.

Birra in puro stile belga, colore oro brillante, con schiuma persistente bianco panna.
La generosa luppolatura (ben 5 luppoli diversi)
restituisce note erbacee, speziate e fruttate.
Leggera e fragrante, con un finale lungo, gradevolmente amaro
che la rende scorrevole e fresca.

Stile: Blond Ale
Colore: biondo oro
Alcool: 5%
Plato: 13
IBU: 27

L’Altura svetta sulle altre.
Viene da un altro mondo. Elegante e feroce come una pantera, esige rispetto.
Ricavata da una classica ricetta belga, presenta note agrumate
dovute all’uso di buccia di arancia amara, ammorbidita con zucchero candito
e profumi di campo per l’infusione di spezie come il coriandolo.
Schiuma persistente di color panna.
Forte, di grande bevibilità nonostante la sua alta gradazione.

Stile: Tripel
Colore: oro
Alcool: 8,5%
Plato: 20
IBU: 23

VINI

Zona di produzione: Comune di Rufina tutti i vigneti attorno alla Villa di Selvapiana escluso vigneto Bucerchiale. Comune Rufina vigneto Pian de’ Marroni 2.50 ettari, vigneto Cerbognole 9.80 ettari. Comune di Pontassieve vigneto a San Martino a Quona 6.00 ettari.
Tipologia Terreno: Medio impasto, argillo calcareo. Terreni molto ricchi di scheletro, profondi e freschi.
Altitudine: 200 – 350 metri s.l.m.
Uve: Sangiovese 95%, Canaiolo, Colorino e Malvasia Nera 5%.
Esposizione: nord nord-ovest, vigneto San Martino a Quona sud.
Età dei vigneti: Molto varia da 15 anni a oltre 40 anni.
Sistema di allevamento: cordone speronato.
Densità di impianto: 5200 a 7200 viti per ettaro nei vigneti impiantati anni novanta e duemila.
Resa in Uva: 70 q.li uva per ettaro.
Raccolta: Manuale e parte meccanica. Ultima settimana di settembre e prima di ottobre.
Vinificazione: In vasche di acciaio termoregolate a 28 30 gradi. Fermentazione spontanea con lieviti naturali. Frequenti rimontaggi e macerazione per circa 25 giorni.
Affinamento: Botti grandi di rovere francese per circa 10 mesi.
Dati analitici principali: gradazione alcolica 13%, acidità totale 5,60 g/l, estratto secco 25,60 g/l.
Potenziale di invecchiamento: Almeno 8/10 anni.

Zona di produzione: Comune di Rufina vigneto Bucerchiale.
Tipologia Terreno: Medio impasto, argillo calcareo ricchi di scheletro, profondi e freschi.
Altitudine: 250 metri s.l.m.
Uve: Sangiovese.
Esposizione: unico vigneto di Selvapiana con esposizione sud sud-ovest.
Eta del vigneto: 43 anni e 19 anni.
Sistema di allevamento: spalliera con potatura a cordone speronato.
Densità di impianto: impianto 1968 2600 viti/ha, impianto 1992 5.200 viti/ha.
Resa in uva: 60 q.li uva ad ettaro.
Raccolta: manuale.
Vinificazione: in vasche di acciaio termoregolate a 30 – 32 gradi, fermentazione spontanea con lieviti naturali, frequenti rimontaggi e macerazione per circa 30 giorni.
Affinamento: 15 mesi in barriques di rovere francese di cui 10% nuove.
Dati analitici Principali: Gradazione alcolica 15%, Acidità totale 5.40 g/l, Estratto secco 29,40 g/l.
Potenziale invecchiamento: 25-20 anni minimo.

Denominazione di Origine Controllata e Garantita — vino biologico

Nome del vino: Frascole.

Prima annata di produzione: 1992.

Descrizione dei vigneti: Terreni a composizione franco argillosa, originati dal disfacimento delle Marne di Vicchio ( marne e marne argillose) con intercalazioni di sottili strati arenaci. Condotti in agricoltura biologica dal 1999.

Esposizione dei vigneti: sud, sud-ovest.

Altitudine: 400 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: a cordone speronato.

Anno di impianto: 1970, 96 e 98.

Densità di impianto: vigneti vecchi 2800; vigneti giovani 5000 piante /ha.

Portainnesti: 420 A nei nuovi impianti.

Cloni: Sangiovese, non si conoscono i cloni dei vecchi vigneti. Nei vigneti giovani Sangiovese F9, CH 22; Canaiolo; Colorino.

Uvaggio: 90% Sangiovese, 5% Canaiolo, 5% Colorino.

Tecnica di vinificazione: Ogni vigneto viene raccolto a mano, in piccole cassette, in più passaggi, e diviso in più lotti di uva con maturazione uniforme. Ogni singola partita è fermentata in piccoli serbatoi distinti, di acciaio e cemento, posti sotto la diraspatrice, in modo che l’uva entri con la sola forza di gravità nei serbatoi che si trovano all’interno della cantina stessa. La fermentazione avviene a temperatura non superiore ai 28 –30 gradi C ed il contatto con le bucce si protrae per 25-28 giorni.

Tecnica di affinamento: dopo il completamento della malolattica, il 40 % del vino si è affinato in tonneaux e botti di rovere francese ed il resto in vasche di cemento, per circa 12 mesi. Poi il vino viene riunito in unico serbatoio e dopo qualche mese imbottigliato.

Data di imbottigliamento: Febbraio.

Dati analitici principali: Alcool: 13,00% – 14,00% — Acidità totale: 5,20 – 5,70 gr/litr

INFO

Per ulteriori informazioni e prezzi contattateci ai seguenti indirizzi

mail: galletto@timenet.it

phone: 3483971644

address: Viale Europa Unita (accanto al ponte sulla Sieve) Borgo S. Lorenzo (FI)