Il presidente Rossi ha firmato l’ordinanza. La Regione si ispira alle indicazioni dell’Oms, che fissa ad almeno 1,8 metri la distanza sociale. Sulla base delle nuove evidenze scientifiche assieme alla distanza, si introduce la necessità del dispositivo di protezione.

L’obbligatorietà di indossare le mascherine sarà graduale: scatterà, nei singoli territori comunali, dal momento in cui il sindaco comunicherà alla Regione che l’ultima mascherina è stata consegnata. Per farlo ai primi cittadini saranno concessi al massimo sette giorni.

Qui i dettagli della nota della Regione e l’ordinanza:

Coronavirus, obbligo di mascherine dove è necessario mantenere una distanza di 1,8 metri – Toscana Notizie