La decisione era nell’aria, ma il GS Marciatori ha voluto verificare tutte le opzioni prima di posticipare la Maratona prevista per il prossimo ottobre e poi il rinvio al 2021 è stato ufficializzato.

“Ci siamo presi qualche giorno per valutare le informazioni da parte della Federazione, – scrive il Comitato organizzatore – sperando fino all’ultimo di poter dare il via all’evento parte integrante della storia del nostro territorio da 47 anni come pure dello sport nazionale in quanto Maratona più antica d’Italia. Dopo aver verificato le opzioni disponibili, la nostra scelta è stata posticipare l’evento di quest’anno al 2021. Abbiamo privilegiato salute e sicurezza dei runners, insieme a quella dei tanti volontari e del pubblico, che vengono prima di tutto.
Le quote di tutti coloro che si erano iscritti alle diverse corse in programma – Maratona, Mezza Maratona  – saranno trasferite in automatico al prossimo anno, senza alcun costo aggiuntivo. La nostra 47^ edizione, quindi, si sposta a Domenica 3 Ottobre 2021”.