Si è tenuta domenica 28 giugno al Circolo La Terrazza di Ronta la conferenza dal titolo “Breve storia degli Scalpellini di Ronta di Mugello”. Un pomeriggio per conoscere la storia che lega Ronta alla lavorazione degli scalpellini grazie all’esposizione tenuta dal giornalista e scrittore Alfredo Altieri. A portare i saluti dell’Amministrazione è stato l’Assessore Patrizio Baggiani.

Data la qualità della pietra serena del luogo e l’abilità degli scalpellini rontesi, questa venne utilizzata nella costruzione di molti edifici fiorentini. A Ronta si possono ammirare due opere di questi artisti-artigiani: un tabernacolo che rappresenta l’Oratorio della Madonna dei tre Fiumi e uno situato nella sagrestia della chiesa di San Michele, entrambi risalenti al 1600.