Talluri, uno degli organizzatori della festa, comunica il rinvio su facebook: “La sicurezza prima di tutto!”

La festa Open Air in programma per sabato 3 agosto al campo sportivo rontese è stata rinviata a data da destinarsi per motivi di sicurezza. Immediato l’accostamento del rinvio con le polemiche sollevate dalle irregolarità, emerse nell’ultimo consiglio comunale, nei permessi e nello svolgimento di recenti feste a Borgo alle Piscine, a Villa Pecori e nei Giardini. Su facebook Tommaso Talluri di Extrebeat, la società organizzatrice della festa rontese, annuncia il rinvio. Con senso di responsabilità si rende conto della necessità di garantire il rispetto delle regole e la massima sicurezza per manifestazioni a cui partecipano centinaia di giovani; si devono evitare comportamenti incivili e dannosi per i ragazzi stessi e non dar luogo a tragedie che purtroppo molto spesso le cronache ci hanno riferito durante eventi del genere. “Da venerdì mattina – scrive Talluri – stiamo discutendo di responsabilità e competenze in merito all’Open Air al campo sportivo della Rontese. Da Giugno ogni giorno lavoriamo a questo progetto e se si cancella una data devono esserci ragioni indiscutibili. Purtroppo, nonostante tutto l’impegno profuso, non è possibile assicurare l’agibilità dell’evento secondo le normative vigenti in materia di pubblico spettacolo. Prima di tutto c’è la sicurezza del pubblico e la regolarità delle attività, sempre. Siamo comunque già al lavoro per organizzare questo grande evento nell’estate 2020. Abbiamo dato il massimo e di più, con la festa Estate al centro piscine Mugello di Borgo, la prima data alle Piscine a Vicchio, il supporto alla grande festa nel Parco di Villa Pecori. E’ un dispiacere unico che ci manda in vacanza con un pò di amaro in bocca. Per ora possiamo solo dirvi questo. Felici però – conclude Talluri – nel darvi appuntamento a sabato 31 agostoper il grande OpenAir di fine Estate in piscina a Vicchio! Non mancate, sarà uno spettacolo”.