I volontari del Comitato per il Carro Matto di Rufina che hanno appena terminato il Carro Matto 2019

Un momento della presentazione del Bacco in Consiglio Regionale

Tutto pronto a Rufina per la 44° edizione del Bacco Artigiano che si svolgerà dal 26 al 29 settembre. La manifestazione è organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Consorzio Chianti Rufina e le Associazioni locali.  Il programma della prima giornata prevede, alle 17.30 in Villa Poggio Reale, l’inaugurazione della rassegna dedicata a vino, prodotti locali e cultura alla presenza del Sindaco, della Giunta, del Presidente del Consorzio Chianti Rufina e delle altre autorità. Alle 19.00 ci sarà la prima apertura degli stand gastronomici; in particolare, il ristorante di Piazza Umberto I gestito dalla Misericordia e dall’Audax Rufina Categoria Amatori e, in Villa Poggio Reale, l’Enoteca con degustazione di vino e prodotti del territorio gestito dalla SPD Audax Rufina. Sempre alle 19.00 in Villa aprirà il Wine Bar “Le sere di Bacco” con degustazioni di Chianti Rufina. Per quanto riguarda gli spettacoli, alle 21.30 in piazza Umberto I intrattenimento musicale con Rocky DJ. Musica dance prevista anche in Villa a partire dalle 22.00 con Roby DJ.  Da domani saranno aperte anche tutte le mostre e gli eventi culturali: nella Saletta Civica del Comune si terrà “Fermando il tempo”, mostra personale del fotografo Palmiro Stanzucci in occasione dei 50 anni della sua attività. Nella Saletta Barbugli della Biblioteca Comunale ancora una mostra fotografica dal titolo “Fotogrammi di libertà”, a cura dell’Associazione Immagini Riflesse con la collaborazione di Renzo Sabatelli e Tiziana Baglioni. Nelle sale di Villa Poggio Reale mostra personale della pittrice Silvia Serafini dal titolo “Colori rampanti”, in collaborazione con Ferrari Toscana – Club Sieci. Sempre in Villa ci saranno le mostre “Artigianato d’eccellenza per un futuro artigiano”, a cura di CNA Firenze Metropolitana, e “L’Arte del Bottaio”, foto di Renzo Sabatelli, mostra curata e allestita dal gruppo fotografico Immagini Riflesse. Presso la cappella di Villa Poggio Reale mostra personale di Mariano Pinzauti dal titolo “Un mare di…vino”. Sempre giovedì sarà anche inaugurata l’estemporanea di pittura “Le vie del vino”, a cura dell’Associazione Cassiopea.  Rimanendo sempre in Villa Poggio Reale ricordiamo l’apertura gratuita del Museo della Vite e del Vino e del Museo Mario Romoli.

Per consultare il programma integrale: www.comune.rufina.fi.itAltre info nelle pagine Facebook  del Comune di Rufina e del Consorzio Chianti Rufina.