Il parco di Villa Poggio Reale sarà aperto a tutti i cittadini (naturalmente rispettando la distanza di sicurezza e indossando la mascherina).

Il Sindaco Maida fa poi un elenco di cosa cambia da lunedì 4 maggio e di cosa si continua a non poter fare.

  • Aperti tutti i parchi e le aree verdi del Comune di Rufina . Per l’accesso a queste aree è obbligatorio indossare la mascherina, mantenere la distanza di sicurezza di 1.8 metri ed è vietato ogni tipo di assembramento.
  •  Aperta a tutti i cittadini la pista ciclabile di Scopeti.
  • Aperta l’area cani di via XXV aprile.
  • Restano chiuse le aree gioco per bambini 👶 (altalena,scivoli,e altri giochi non possono essere utilizzati).
  •  Impianti sportivi chiusi .
  • Aperti tutti i cimiteri sul Comune con obbligo di indossare la mascherina, rispettare la distanza di sicurezza e con il divieto assoluto di assembramento. Per il momento l’orario rimane quello precedente all’emergenza. Quando l’emergenza finirà,i cimiteri del comune di Rufina saranno aperti tutti i giorni,festivi compresi.
  • Prorogata la sospensione dell’attività del centro di socializzazione La Mongolfiera.
  • Continua la sospensione del divieto di sosta per lavaggio strade (servizio che comunque viene effettuato con mezzi meccanizzati per garantire igienizzazione di strade e marciapiedi). Fino al 20 Maggio non è obbligatorio spostare la macchina 🚗.
  • E’ consentita la consegna a domicilio e la vendita con asporto di bevande e alimenti per tutti gli esercizi di ristorazione, come previsto dal DPCM del 26 aprile (senza necessità di prenotazione)
  • Riprende il mercato settimanale esclusivamente per il settore alimentare.
  •  Aperti i Fontanelli dell’acqua naturale e frizzante.