Nei giorni scorsi è scomparso Raffaello Tanini, contitolare delle cantine “Dreolino” da oltre 80 anni una delle più rinomate aziende del Chianti Rufina. Il Sindaco Maida lo ricorda così:

“Con lui se ne va un esponente di quel mondo vitivinicolo  che ha gettato le basi del successo del Chianti Rufina nel mondo.  Apparteneva alla generazione di produttori che aveva creduto nella potenzialità del territorio attraverso la qualità della produzione e l’associazionismo di settore, meritandosi l’onorificienza di “Cavaliere del Lavoro”.

Attivo nell’organizzazione del Bacco Artigiano e vicino alla società sportiva Audax, sempre presente nel promuovere il Chianti Rufina. Ha trasmesso ai figli la passione per la sua storica azienda, a loro e a tutta la famiglia- conclude il Sindaco – va il mio cordoglio a nome di tutta la comunità e il nostro affetto, sicuri che sapranno fare tesoro del suo insegnamento”.