Il sindaco di Rufina, Vito Maida: “Giovedì 21 maggio, a distanza di mesi dall’inizio dell’emergenza Covid-19, vorrei condividere con tutti voi la situazione dei contagiati che hanno riguardato il comune di Rufina. Il mio primo pensiero va innanzitutto alle tre famiglie che hanno perso i propri cari, in questi mesi di pandemia, a loro le condoglianze di tutta la comunità. La quasi totalità dei positivi al Covid-19 è guarita, al momento non ci sono casi di isolamento domiciliare, e nemmeno ricoverati in strutture assistite. La stragrande maggioranza dei casi in quarantena sono Asintomatici, solo pochissimi casi sono con Sintomi non critici, praticamente tutti guariti.

A tutte le famiglie che in questi mesi sono stati in isolamento forzato,va il mio ringraziamento per aver rispettato le disposizioni in maniera impeccabile. Alle associazioni che insieme a noi hanno assistito i contagiati e le loro famiglie, un ringraziamento speciale,grazie grazie grazie. Un ringraziamento a tutti i cittadini che in questi mesi hanno capito che bisognava rispettare le regole, facendo tanti sacrifici.

Insieme tutti uniti supereremo questo momento particolarmente difficile. Orgoglioso di rappresentarvi…”