Purtroppo, nonostante l’impiego di unità cinofile speciali, anche oggi, 31 luglio, non si sono trovate tracce di Lino Falugiani, l’anziano scomparso il 21 luglio scorso nei boschi ai piedi del Falterona. Da domani le ricerche saranno sospese.   Pubblichiamo questo pensiero, giuntoci dai volontari VAB Val di Sieve che hanno partecipato alle ricerche. Un pensiero che è insieme una speranza e un ricordo di Nonno Lino.

Caro sig. Lino,

Ti abbiamo cercato tanto.

Ogni giorno da quello successivo a quando ti sei perso.

Solo martedì scorso non ce l’abbiamo fatta a mantenere il nostro impegno quotidiano con te.

Ti abbiamo cercato a piedi e col fuoristrada, con i cani dei nostri gruppi cinofili Vab e soprattutto… con tanto impegno; fatica; speranza; spesso senso di frustrazione nel non trovarti.

E così è stato.

Non siamo riusciti a trovarti, ad aiutarti, a dare un conforto alla tua famiglia.

Ti chiediamo scusa per non avercela fatta!

Da ieri il tipo di ricerca alla quale abbiamo partecipato è stato sospeso, e dobbiamo attenerci alla disposizione e fare “altro” per la nostra comunità.

Non ti conoscevamo ma abbiamo visto la tua foto, abbiamo sentito parlare di te, di che camminatore sei e di come conosci i tuoi boschi.

Ci siamo affezionati a questa immagine e a questa idea che ci siamo fatti di te.

Adesso vorremmo pensare che… ci hai fregati tutti e che, lasciata la tua Pandina,  te ne sei andato in vacanza da qualche parte.

O forse è meglio se ti pensiamo ancora e ancora e ancora a camminare per il Falterona…

Un abbraccio a te ed ai tuoi cari dai volontari di Vab Valdisieve!