Il 1 agosto alle  11.15 si sono concluse ufficialmente le ricerche di Lino Falugiani, scomparso nei boschi il 21 luglio nei boschi alle pendici del Falterona. Il  Sindaco di San Godenzo Buti ringrazia tutte le forze che si sono prodigate nelle ricerche: volontari Vab, Protezione Civile, Misericordia, Croce Rossa, Croce Azzurra e Croce d’Oro che sono accorsi da tutta la provincia, Soccorso Alpino, Carabinieri Forestali, Unità Cinofile, Unione dei Comuni, i Carabinieri della stazione locale, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco che hanno lavorato incessantemente per cercare Lino. Il Sindaco ringrazia anche i commercianti e la Croce Rossa sez. San Godenzo per l’approvvigionamento e Roberto per la gestione del Tappagea. Un ringraziamento particolare è rivolto anche a tutte le persone del paese che, coordinate dalla Protezione Civile con il presidente Francesco Moretti e i suoi collaboratori, con determinazione e tenacia hanno macinato chilometri per riuscire a trovarlo. 

Il Sindaco ha comunque affermato che il Comune non si arrende e continuerà le ricerche in modo autonomo, supportato dai Carabinieri Forestali e da tutti i volontari che hanno ancora la forza di camminare nel bosco. Un abbraccio a Romelia la moglie di Lino e ai familiari.