Il primo Consiglio Comunale di Scarperia e San Piero del 2020 è convocato per martedì 25 febbraio, alle ore 16:00 nel Palazzo dei Vicari a Scarperia. Il Consiglio sarà presieduto dal Presidente Claudio Piccirillo. Nella seduta il Consiglio si occuperà di n. 4 interrogazioni presentate dai gruppi consiliari di minoranza.

Il gruppo consiliare Movimento 5 Stelle chiede al Sindaco e alla Giunta un resoconto sui beneficiari del reddito di cittadinanza residenti nel Comune di Scarperia e San Piero ed anche informazioni sull’attuazione dei Progetti Utili alla Collettività, mentre il gruppo Liberamente a Sinistra chiede agli amministratori spiegazioni sulla nuova sentenza di condanna del Comune al pagamento di un’indennità aggiuntiva di esproprio ai F.lli Corsini per le aree di Pianvallico, con un’altra interrogazione chiede spiegazioni sulla sostituzione del medico di famiglia che è andato in pensione e infine un’ultima interrogazione relativa al taglio degli alberi a San Piero.

L’assemblea proseguirà poi con l’esame del regolamento per la determinazione delle sanzioni amministrative, con il declassamento di un tratto di strada vicinale, la ratifica di una variazione di bilancio approvata dalla Giunta a gennaio e infine con la discussione della revisione annuale delle società partecipate.

Si torna poi agli argomenti politici per la discussione di una mozione presentata dal Movimento 5 Stelle per il conferimento della cittadinanza onoraria al magistrato Nicola Gratteri e di un ordine del giorno presentato dal gruppo Liberamente a Sinistra per il ritiro dei decreti sicurezza e le conseguenze che ne derivano ai lavoratori in caso di adesione a scioperi.

Sono inoltre iscritti all’ordine del giorno, come di consueto, i punti relativi all’approvazione dei verbali delle deliberazioni della seduta precedente e le comunicazioni del Sindaco, dei Consiglieri e del Presidente. I rappresentanti invitano la cittadinanza a partecipare.