Lo ha comunicato qualche ora fa il Sindaco di Scarperia e San Piero Ignesti e lo conferma l’ASL Toscana centro nel bollettino di mercoledì 22 luglio. Scrive Ignesti “Oggi purtroppo l’Asl ci ha comunicato di un contagio al covid 19 di una ragazza di 22 anni nel nostro comune. È già cominciata la procedura per rintracciare tutte le persone che sono state in contatto con la ragazza alle quali  verranno fatte le analisi appropriate secondo le procedure previste in questi casi. Tutto questo dimostra – sottolinea il Sindaco – che a nessuna età si deve affrontare con superficialità la pandemia che stiamo vivendo. Inoltre se in queste ultime settimane tutti purtroppo stiamo abbassando il livello di attenzione sul corona virus pensando che sia  un qualcosa di superato…sara ‘ bene alzare nuovamente il livello di attenzione mettendosi la mascherina, tenendo la distanza minima di un metro e igenizzarsi le mani frequentemente.  Perché è questo il momento in cui non si deve abbassare la guardia quando ci sembra che tutto stia migliorando…è proprio ora che rischiamo di aprire il fianco al corona virus…quindi responsabilizziamoci di più e continuiamo con tutte le cautele dovute a proteggere noi stessi e gli altri..e ai primi sintomi di debolezza con febbre oltre i 37.5 gradi contattare subito il proprio medico di base”