E-Distribuzione realizzerà gli investimenti necessari 

Si e tenuto nei giorni scorsi presso il Comune di Scarperia e San Piero l’incontro organizzato dal Sindaco Federico Ignesti con la Confindustria, la CNA, la Camera del Lavoro di Borgo San Lorenzo e una delegazione della FIOM e i dirigenti dell’Area Centro Nord del Gruppo Enel per risolvere i problemi delle interruzioni improvvise e inaspettate di energia elettrica che si verificano, ormai da tempo, nella zona industriale di Pianvallico. All’incontro era presente anche il senatore Dario Parrini che sta seguendo la problematica insieme all’Amministrazione Comunale. I ricorrenti e improvvisi distacchi di energia elettrica creano notevoli problemi alle tante aziende che hanno sede nell’area produttiva di Pianvallico. Nell’incontro E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, ha informato in merito alle azioni già messe in campo e agli interventi in programma. Per quanto riguarda le attività di manutenzione, l’azienda elettrica a giugno ha sostituito il trasformatore di una delle cabine primarie del territorio, snodi fondamentali del sistema elettrico del Mugello, e in questi mesi ha effettuato operazioni di restyling delle cabine della zona di Pianvallico. E-Distribuzione ha comunicato che realizzerà un nuovo tratto di linea di media tensione, completamente interrata, che funzionerà da trasversale con altre due linee esistenti, consentendo così di ottimizzare l’assetto di rete con migliore qualità del servizio in situazioni ordinarie e tempi di rialimentazioni rapidi in caso di disservizi.

 Gli investimenti, che si aggiungono alle operazioni di manutenzione già effettuate, consentiranno – ha assicurato E-Distribuzione – di eliminare anche i buchi di tensione originati dalla rete elettrica. Soddisfatto dell’esito dell’incontro e degli impegni assunti dal Gruppo Enel il Sindaco Ignesti ha dichiarato “mi fa piacere che E-Distribuzione metta in atto tutti gli investimenti necessari per risolvere i problemi di approvvigionamento energetico della zona industriale di Pianvallico. Come Amministrazione Comunale abbiamo richiesto di essere costantemente informati sugli interventi che saranno messi in campo”.