Procede il lavoro per la stima dei danni causati dal sisma dello scorso dicembre in Mugello da parte della Regione Toscana. Si ricorda che c’è tempo fino al 28 febbraio per presentare all’Ufficio del Commissario le schede di perizia tecnica di agibilità (modello 2) e la stima dei costi relativi ad un eventuale miglioramento sismico (modello 3).
Per velocizzare l’iter è fortemente consigliato trasmettere le pratiche in formato elettronico attraverso la procedura disponibile cliccando su:  Presentazione perizie (modello 2 e modello 3).
Si fa presente che le perizie devono essere presentate anche per le abitazioni “seconda casa” ovvero per tutte quelle abitazioni che non costituiscono abitazione principale, abituale e continuativa.