Giovedi 13 febbraio alle ore 21 al Teatro Giotto di Borgo San Lorenzo la Compagnia di Marradi

“Per non perire d’inedia” metterà in scena la Commedia brillante “Il medico dei pazzi” tratta dall’opera di Eduardo Scarpetta. Regista Marco Lo Cascio.

È la storia di Ciccillo, giovane nullafacente, da anni vive a Napoli alle spalle dello zio Felice il quale crede di pagare al ragazzo gli studi di medicina.

Quando Felice giunge da Roccasecca, luogo in cui vive e di cui è sindaco, a Napoli insieme alla moglie e alla figlia, Ciccillo mette in scena insieme all’amico Michele un nuovo raggiro ai danni dello zio. Racconta di essere diventato psichiatra e di dirigere una clinica per alienati mentali e chiede 500 lire per comprare una macchina per l’elettroshock capace di sanare Michele, da lui spacciato come uno dei pazienti. Naturalmente i soldi gli servono per onorare un debito di gioco, mentre la clinica è in realtà la Pensione Stella, pensione dove Ciccillo e Michele vivono a sbafo, ed i presunti pazzi non sono altro che gli eccentrici clienti della pensione, del tutto sani ma presentati come pazzi da Ciccillo quando lo zio Felice pretende di visitare la clinica….

Biglietti in vendita presso Ottica Panchetti, Via Mazzini Borgo San Lorenzo. Posto unico: 10 euro.