La scossa di questa mattina ha danneggiato alcune chiese nella zona di Scarperia, San Piero e Barberino. Crepe, calcinacci, arredi sacri caduti. Per fortuna non si lamentano danni più gravi. I carabinieri del nucleo artistico hanno provveduto a rimuovere dalle chiese danneggiate quadri, sculture e suppellettili di maggior valore storico-artistico. Le hanno messe al sicuro in alcuni depositi nella disponibilità della Curia fiorentina (P.M.)                               Crepe nella Chiesa del Bosco ai Frati (Foto Francesco Noferini)

La facciata della Chiesa di San Silvestro Barberino

                                                                                                                                                                                                    Crolli Chiesa di S. Bartolomeo a Petrona