“In merito al comunicato del Gruppo Lega Salvini Premier  sui numeri Alia e Publiacqua (leggi qui l’articolo) desideriamo rassicurare i cittadini – si legge in un comunicato dei gruppi Partito Democratico e Gruppo Civico -. Per uno strano motivo infatti Lega, M5S e Cambiamo insieme si sono dimenticati di ricordare nella mozione (scritta da loro appunto) che Alia ha già istituito da settembre 2019  un numero apposito (0571 1969333) contattabile anche da cellulare (gratis per le tariffe Flat o a costo di una chiamata urbana per chi ancora ha una tariffa mobile che non prevede minuti limitati o illimitati in abbinamento). Questo numero può essere contattato sia per problemi di tipo amministrativo che per prenotare il ritiro degli ingombranti). Per quanto riguarda Publiacqua invece ricordiamo che esiste il numero verde, gratuito anche da cellulare, 800314314 per segnalare i guasti. È invece a pagamento da cellulare il numero 199138138 per le informazioni. Su questo numero abbiamo interpellato Publiacqua che ci ha informato che da Febbraio 2020 partirà un numero ‘nero’ (come lo 0571 di Alia per capirci) al quale l’utente si può rivolgere da cellulare senza sovrapprezzo per le tariffe Flat e con il costo di una urbana per chi ancora ha una tariffa a consumo. Ricapitolando, quindi, e per una maggiore chiarezza delle informazioni:

Alia

– 800888333 gratis da telefono fisso

– 199105105 a pagamento da cellulare

– 05711969333 da fisso e da cellulare gratuito per le tariffe Flat (le tariffe per capirci che offrono in abbonamento minuti limitati o illimitati).

Publiacqua

– 800314314 per segnalazione guasti gratuito da fisso e da cellulare

– 800238238 per informazioni gratuito da rete fissa

– Applicazione MyPubliacqua per gestire la propria utenza da cellulare

– Servizio “ti chiamiamo noi” fruibile da tutti tramite sito internet

– 199138138 a pagamento da cellulare, sempre per le informazioni. Da Febbraio 2020 questo numero sarà affiancato da un numero “nero” gratuito per i cellulari a tariffa Flat.

Ci piacerebbe capire a cosa serva presentare un atto omettendo un’informazione che smentisce l’atto stesso (il numero di Alia per esempio). Capiamo bene che ci sia voglia di stare sui giornali ma sarebbe meglio farlo per dare informazioni reali e utili – conclude il comunicato. – Rimarremo ovviamente in contatto con Publiacqua (della quale abbiamo la fortuna a Borgo di avere anche uno sportello informativo) per segnalare ai cittadini la partenza del numero gratuito per tariffe Flat da cellulare. L’unico, appunto, che manca e per il quale, ripetiamo, è in corso la sostituzione con un numero nero come lo 0571 di Alia”.