Dopo la contrarietà del Sindaco di Vaglia arrivano anche le proteste della minoranza per la decisione dei Sindaci del Mugello di vietare di fare la spesa ai non residenti.

Scrive Sandro Corona della lista Insieme: “Non condivido la presa di posizione dei Sindaci dell’Unione  dei Comuni del Mugello di limitare gli acquisti negli esercizi commerciali ai soli residenti nel momento così difficile che stiamo attraversando e che mette tutti noi a dura prova, anche e soprattutto dal punto di vista psicologico. Non condivido le modalità con le modalità con quali è stata presa questa decisione, considerando che sul territorio del Comune di Vaglia non esistono strutture della grande distribuzione in grado di soddisfare la richiesta dei cittadini. Mi sarei aspettato dai Sindaci dell’Unione un atteggiamento più solidale”.