Il Comune di Vaglia ha aderito al protocollo di intesa, siglato tra prefettura, città metropolitana, comune di Firenze ed associazioni di categoria lo scorso 16 giugno, in materia di locazioni commerciali. La misura introduce agevolazioni IMU ai proprietari di fondi commerciali che, aderendo al protocollo, applicano una riparametrazione dell’affitto commerciale. Questo a seguito dell’emergenza Covid che ha colpito duramente diverse attività economiche.

“E importante che ognuno di noi faccia la sua parte” spiega l’assessore Nencini, “Per superare la crisi che stiamo vivendo è necessario il contributo di tutti. Questo vuol dire che ognuno di noi deve adoperarsi per ricostruire e sviluppare la comunità. È necessario sviluppare un sentimento solidaristico di cui il nostro paese è indubbiamente dotato ma ora più che mai deve emergere ed attuarsi. L’economia deve ripartire dalla comunità. Il comune di Vaglia ha quindi deciso di dare un segnale aderendo al protocollo e concedendo l’agevolazione IMU del 2 per mille sull’aliquota ordinaria dell’8 per mille a coloro che ridurranno il canone di affitto alle attività commerciali. La misura è rivolta ai fondi commerciali con categoria catastale C1 – C3 e C4. A questo punto, auspichiamo che ci sia un accordo tra il conduttore, locatore e le rispettive associazioni di categoria così da applicare la riduzione degli affitti commerciali in un momento davvero delicato”.