L’agri-restaurant Fornace de’ Medici (via del Viliani 756, loc. Bivigliano) è una neonata struttura che unisce cultura gastronomica e storia rinascimentale. Il nome trae origine dal fatto che nel 1500 fu commissionata dalla famiglia Medici al Buontalenti, poichè si era resa necessaria una “fornace” dove produrre la tubazione che portasse l’acqua da Monte Senario alla villa di Pratolino. Un’accurata e attenta ristrutturazione ha permesso di mantenere i muri originali in pietra e il tetto in legno conservandone l’antico fascino. Lo stesso che appare nell’arredamento, con tavoli nati dal recupero di antiche botti di rovere e altri elementi storici tutti da scoprire.

Fin da subito abbiamo quindi voluto proporre alcuni eventi e piatti legati alla nostra storia e cultura gastronomica, come il “Gran fritto dell’aia”, il Banchetto Mediceo, ispirato alla cucina rinascimentale e medicea (domenica 15 marzo) e un menù degustazione a base di cinghiale (dal 18 al 20 marzo).

La nostra antica struttura Medicea (disponibile per matrimoni e comunioni) è inserita in un contesto paesaggistico bucolico in tipico stile toscano. Tutto intorno si estendono l’orto biologico, il frutteto, il podere coi grani antichi (coi quali produciamo pane, pasta e farina), l’oliveto con 1500 alberi e la grande riserva di caccia privata.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: 348/2872064