Una grande partecipazione all’evento organizzato in onore di Paddy Campbell, al quale ieri pomeriggio è stato consegnato il premio “Giotto e l’Angelico”, presso la Casa di Giotto a Vespignano.  L’artista irlandese, che l’anno scorso si rese protagonista di un atto d’amore verso la nostra comunità donando Life and death,  statua che si trova in piazza della Vittoria, si è ripetuto oggi effettuando una donazione di una propria opera alla Casa di Giotto.

La cerimonia ha visto la partecipazione dei musicisti Vincenzo Genovese e Dario Cecchini, e l’esecuzione degli inni italiano ed irlandese.

“L’amministrazione comunale – ha detto il sindaco Filippo Carlà Campa – ringrazia l’Associazione artistico culturale Terre di Giotto e dell’Angelico per la grande azione culturale e di promozione del territorio ed in particolare il suo Presidente Giuliano Paladini per la grande passione ed attenzione alla cura di questa struttura che oggi ci ospita”.