Un modo originale per festeggiare l’altra metà del cielo. Sarà inaugurata domenica 8 marzo alle 16 alla Casa di Giotto (Vespignano Vicchio) la mostra collettiva “Omaggio a Raffaello e la sua Fornarina” organizzata dalle associazioni, Dalle terre di Giotto e dell’Angelico e Case della Memoria, con il patrocinio del Comune di Vicchio e l’Unione Montana dei Comuni del Mugello.

Si celebreranno tutte le donne ricordando uno dei dipinti più conosciuti al mondo “La Fornarina” realizzato da Raffaello Sanzio tra il 1518 e il 1519 (lo si può ammirare alla Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini a Roma).

La mostra sarà divisa in due sezioni al piano superiore della Casa di Giotto esporranno le artiste con opere a tema libero, mentre al piano terra saranno in mostra le opere degli artisti per loro il tema sarà “la donna”.

Seguici su FB “La casa di Giotto”

Associazione Artistica Culturale “Dalle terre di Giotto e dell’Angelico”

Vespignano Vicchio (Fi) tel 3299293044

www.dalleterredigiorroedellangelico.it