Sono cinque i vincitori ex aequo del concorso “Il mondo che vorrei” organizzato dall’amministrazione comunale di Vicchio in collaborazione con l’Istituto Comprensivo e Pro Loco di Vicchio.

 

“Bambini e ragazzi sono stati coloro che hanno maggiormente sofferto delle limitazioni del lockdown, commenta l’assessore Sandra Pieri. I lavori che hanno realizzato, però, sono intrisi di tanta speranza e fiducia. A noi il compito di meritare queste aspettative traducendoli in  comportamenti e scelte appropriate”.

Ad ognuno dei vincitori è stato consegnato un voucher di 80€  spendibile in tutte le attività commerciali di Vicchio ed offerto dall’associazione Pro Loco di Vicchio.